Un interessante articolo dell’Avv. Monica Pagano sul portale Crisi e Risanamento

Nell’impianto normativo del nuovo Codice della  Crisi d’Impresa, a ciò che a tutti gli effetti è un “concordato minore” deve ritenersi applicabile per analogia la disciplina delle classi dei creditori del concordato preventivo.

Clicca qui per leggere l’articolo completo